Blogario

Clara Raimondi

Il rientro é più dolce con i libri

28082013100506_sm_4895

L’estate 2013 me la ricorderò come la stagione delle sorprese. Non avevo ferie e alla fine non solo sono riuscita ad andare qualche giorno in vacanza ma ho avuto anche una settimana per riposarmi… Beh non esageriamo: tra pulizie, commissioni che rimandavo da troppo tempo, le mie più che ferie sono state giornate di lavoro, meno concitate ma sempre piene di impegni.

Per fortuna che tra una pausa e l’altra e soprattutto nelle domeniche al mare ho avuto tutto il tempo di leggere: romanzi, graphic novel e di ascoltare un adiolibro (se non li avete mai provati, fatelo!).

Ma non sono, purtroppo, bastati per rimandare il giorno peggiore dell’anno: il rientro a lavoro. Il momento in cui devi riprendere il solito tran tran ma anche per questo problema ho soluzione giusta.

E cosa potrei utilizzare o consigliarvi per affrontare al meglio il rientro al lavoro? Ma i libri, naturalmente!

Un giro in libreria vi farà riacquistare le forze, ne sono sicura e ancora di più scoprire il libro che vi terrà compagnia nelle ore di viaggio e durante la pausa pranzo.

Io ne ho appena scoperto uno, edito Rizzoli, la cui traduzione é stata affidata niente di meno che a Bruno Arpaia, giornalista, esperto in letteratura sud americana e autore de L’energia del vuoto, Guanda.

Ma non é dell’autore napoletano che voglio parlarvi bensì di Arturo Pérez Reverte, autore de Il tango della Vecchia Guardia: una storia d’amore tra musica e segreti che legherà Max e Mecha dal 1928 al 1966.

La storia del ‘900 attraverso la vita dei due personaggi e i loro mirabolanti viaggi in tutto il mondo. Per continuare a viaggiare tra le pagine e farsi trascinare in una storia perdifiato.

 

Blogario #Blogario 

 

28 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags

Clara Raimondi

Cresciuta tra le storie inventate da mamma e papà e dopo aver letto centinaia di volte Marquez e tutti gli autori sudamericani, ha fondato Reader’s Bench (www.readers-bench.com): un blog letterario ma anche un posto speciale dove parlare di libri. La famiglia poi si é allargata e sono nati Little Readers, dedicato ai piccoli lettori, e Young Writers il blog degli scrittori emergenti. Per ultimo é arrivato Reader’s Bench Magazine, un giornale letterario digitale, in free download, che ha superato le 400 000 visualizzazioni. Vorrebbe lavorare in, su, per, tra, fra i libri.

Utenti online