Blogario

Clara Raimondi

Che cosa ci insegnano i libri?

11112013114624_sm_5553

Ogni giorno, ogni santo nuovo giorno ha uno scopo: darci la possibilità di imparare qualcosa. Apprendiamo dagli incontri che facciamo, dalle chiacchiere scambiate in metro con un perfetto sconosciuto ma anche da quello che vediamo, ascoltiamo e leggiamo.

Secoli di scrittura e di informazione avrebbero dovuto trasformarci nel migliore dei mondi possibili, nella società perfetta in cui noi, esseri umani, saremmo stati capaci di vivere in perfetta simbiosi con la natura.

Eppure, nonostante il mare di informazioni che ci travolge, non riusciamo a comprendere concetti semplicissimi come: rispetto per l’ambiente e per gli altri.

Ed ogni volta davanti a tragedie come quella avvenuta nelle Filippine restiamo basiti e sconcertati come se il disinteresse totale per il nostro pianeta non avesse conseguenze.

Trattati, saggi, biografie e studi non sono bastati per comprendere che non c’è futuro senza l’amore per il nostro pianeta.
E allora mi chiedo che cosa ci insegnano i libri?

 

Blogario #Blogario

 

11 novembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags

Clara Raimondi

Cresciuta tra le storie inventate da mamma e papà e dopo aver letto centinaia di volte Marquez e tutti gli autori sudamericani, ha fondato Reader’s Bench (www.readers-bench.com): un blog letterario ma anche un posto speciale dove parlare di libri. La famiglia poi si é allargata e sono nati Little Readers, dedicato ai piccoli lettori, e Young Writers il blog degli scrittori emergenti. Per ultimo é arrivato Reader’s Bench Magazine, un giornale letterario digitale, in free download, che ha superato le 400 000 visualizzazioni. Vorrebbe lavorare in, su, per, tra, fra i libri.

Utenti online